Capricciosa in gita.

Ecco ieri sera mi ero fatta una bellissima chiaccherata in skype con Nonna fra..mi si trova con il nick “volareliberi” oppure ” volareliberi1″ dipende dal Pc che uso o se “avete grande fortuna” di trovarmi in linea…perchè lo uso poco ultimamente. Ed abbiamo chiaccherato fino alle quattro di notte come vecchie amiche. Ma stamattina la sveglia alle nove e 30 suonava. E non potevo non sentirla. Mi ero portata una giacca a lavoro, elegante che avevo preso in Italia e degli stivali, perchè dopo il lavoro andavamo  via a passeggio .Chi? Io e Cristina che si sta molto affezionando a me” e mi chiama Capricciosa”, siamo molto simili, dirette e ridiamo sempre.. siamo andati ad una pasticceria Italiana, nascosta in un buco di posto, in un mini e mini negozio a “Tamm”. Tamm è il paese. Dovevamo andare solo io e lei, poi anche Ben il marito ha detto vengo anch’ io e poi si è aggiunto anche il pizzaiolo” Giuseppe”. Siamo partiti con la Bmw suv , ma come guida Ben mi sembrava di dire il padre nostro con tutti i kirye Elesion, abbiamo riso come quattro oche.Vabbe con me ci si diverte sempre. Siamo arrivati a Tamm ed abbiamo trovato la pasticceria di un mini uomo di Amalfi, Dio quanto erano buoni, ci siamo abbuffati di cigni, crostatini, cannoli e bigne alla crema e panna, cassatine e via dicendo veramente abbuffati.Ridendo e bevendo caffè. Un piccolo vassoio li ho presi per Rainer, ma Ben ha voluto pagar tutto lui. Bellissima giornata , ci siamo veramente divertiti.

Io ho chiedo a Cristina una settimana fa : Hai una migliore amica? Lei .No ed anch’ io no. Non esci mai? E lei no e con chi se sono sempre a lavoro? Ed io ed anch’ io lo stesso tuo problema.Rainer è contento che dice che finalmente mi sono trovata un’ amica.Era ora.E che abbiamo deciso che ogni Mercoledi facciamo qualcosa, non solo restaurant e cucinar sempre.

Che dirvi altro sono arrivata a casa alle 17 e 30, ho cucinato delle bistecche alla milanese, un po’ di patate bollite e fagiolini. Rainer è su che si sta mangiando su  un piatto i pasticcini Italiani zompettando tra un canale  la tv, ed tra mezz’ ora andiamo a cena e poi ci buttiamo sul sofa.

Buona serata a Tutti. A domani.

Da Rosa la “Capricciosa”:-)

*Quando sono arrivata a casa ed ho acceso le luci ed appoggiato il vassoio di dolci sul tavolo, per un attimo, mi sembrava di essere in Italia, quando mio padre da bambina tutte le domeniche dopo la messa, li portava a casa durante il pranzo.. il vassoio incartato di carta velina ed il nastro stretto stretto, ho avuto, una bellissima e piacevole sensazione*

Annunci

2 commenti to “Capricciosa in gita.”

  1. Non ti dirò molto perché commentare non rende merito a quello che scrivi. Io non lo so, ma quando ti leggo ti vedo! Sei così limpida che ogni cosa che vivi la rendi magica ed io sono qui a leggerti e a sognare un mondo come il tuo, come se la tua realtà fosse la mia favola. Un caro abbraccio Piccola Rosa!

  2. Anche a me sembra di essere lì con te quando descrivi le gite di Rosa la capricciosa. Bella cosa questo rituale del mercoledì. Poi le ultime righe del post……i ricordi dolci scaldano l’anima. Bacio cara.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: