Fuoco di Legno con croce.

Siamo stati ieri a far Shopping vario, ho preso un berretino molto carino, dei guanti ed una giacca invernale.Brrr che freddo! Tutta la settimana che verrà nevicherà. Poi alle sette di sera  ci sono venuti a prendere degli amici. Siamo stati ad un mini mini WeinhnachtMarkt , piccolo piccolo. La cosa interessante erano i tronconi di legno a far camino..un sistema dell’antica Germania a riscaldare gli animi…con tanto buon Glühwein, canti natalizi, biscotti pieni di zimt e zenzero e buona compagnia. Ma anche se ero accappucciata come una che va al Polo Nord c’era un freddo incredibile. Ma bellissima serata.Ora anche con gli effetti collaterali di troppo Glühwein vado a lavoro.Con fuori tutto bianco. Non trovo nessuna foto…ma i pezzi di legno erano tagliati al centro a croce..e poi accesi con dell’olio al centro . E sembravano tante  piccoli atonomi camini. Se trovo foto vi farò vedere..scappo a lavoro.

https://i1.wp.com/www.e-und-b.com/blog/images/uploads/birgit/200706/stf_aufb_4.jpg

https://i1.wp.com/www.e-und-b.com/blog/images/uploads/birgit/200706/stf_aufb_h.jpg

Annunci

4 commenti to “Fuoco di Legno con croce.”

  1. Non ho capito niente di quello che hai fatto… non conoscendo il tedesco! :-)) Vuoi lasciarmi fuori eh!

  2. Sono stata ad un Weinachtsmarkt, ovverosia dei mercatini di Natale, di sole quattro cinque casette addobate:-) con tanti agricoltori con i cappelli da western e tanti bscotti al sapore di cannella il GLÜhWEIN è una bibita che si beve nel periodo natalizio caldo. Tra le caratteristiche piu’ carine di queste tipiche manifestazioni mitteleuropee sta il fatto di aprire in tarda mattinata e di rimanere attivi fino a tarda notte, e inoltre di essere costantemente pieni di gente. A sera, inoltre, la gente arriva soprattutto per stare insieme e divertirsi e, visto che fa un freddo becco, per sbevazzare qualcosa insieme di caldo.E’ infatti caratteristico di questi mercatini l’avere vari stand deputati alla distribuzione di Gluhwein, ovverosia dell’equivalente tedesco del nostro vin brule’.Lo zimt è la cannella:-)

    • Ohhh! Adesso sì! Adesso ho capito tutto! Grazie Rosa per la traduzione e la spiegazione! 🙂 Immagino che debba essere una cosa molto carina, allegra, socializzante… vedi quante cose imparo da te! 🙂 Buona settimana!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: