Diario .

28 Ottobre 2010

Diluvia fuori.

19 Ottobre 2010

Allora oggi vi elenco una ricettina che potete tranquillamente fare per il periodo Natalizio…che tra pochi mesi è alle nostre porte.

La potete cosi provar prima e presentarla per il periodo Natalizio.

 

Ingredienti per 6-8 persone.

Per la pasta:400 gr di farina ,4 uova, due cucchiai di acqua.

Per il ripieno:100 grammi di lombo di maiale, 50 grammi di tacchino, un pezzetto di burro oppure margarina, 80 grammi di prosciutto crudo,80 grammi di mortadella di Bologna, 50 grammi di amaretti, 1 uovo,  una manciata di parmiggiano, prezzemolo una bella manciata, e finocchio selvatico fresco,sale, noce moscata,uva passa,non dimenticare, 3 litri di brodo.

Preparare la pasta : sul tavolo setacciare la afrina, poi al centro mettere le uova e l’ acqua.

Lavorare bene l*impasto e mettere nel frigo.

Mentre preparere il ripieno, macinare tutte le carni e tagliuzzare i salumi, soffriggerele leggeremente con burro.Mettere in un mixer , trittare tutto, aggiungere anche il prezzemolo, il finocchio selvatico , il parmiggiano, l’uovo…e mettere ammollo l`uva sultaninao passa come la chiamate voi..Il composto del ripieno amalgamare bene in una ciotola, ed aggiungere l’uva sultatina, strizzata dall’ acqua.

Riprendere la pasta dal frigo distendere finemente con il mattarello.Con un bicchiere o un taglia pasta , tagliare dei dischi grandi 4-5 cm ed al centro mettere una nocciola di ripieno..chiudere bene.Piegare a mezzelune , e piegare i bordi bene bene..Consiglio di metterli in freezer un giorno..

Bollite il brodo anche a dado in tre litri di acqua..e buttarli nell’ acqua che bolle..potete servirli con burro e salvia anche oppure con la mia salsa speciale ai pinoli…

Fatta da besciamella, panna liquida, gongonzola, mezzo cucchiaio di miele,pinoli ed una spruzzata di Zimt( cannella alla fine).La spruzzata di cannella è nel piatto finale..sopra la salsa di pinoli al gongonzola

19 Ottobre 2010  

Ecco mi ero fatta promessa di non postare.Ma ho sempre qualcosa da raccontarmi e raccontarvi. Ero stanca oggi quando sono arrivata a casa. E tra sali e scendi le scale e butta il bio che davanti a casa di mia suocera il bidone, e pavimenti e lavastoviglie e lavatrice… avevo dimenticato di buttar i resti di ieri sera.Ecco Rainer mangerebbe di tutto anche gli avanzi della cena prima perchè i suoi genitori  che lavorano ancora oggi la terra con le mani e la curvatura della schiena..gli hanno insegnato che non si butta nulla, ne si spreca nulla.

Io solamente ho passato l’infanzia in Kindersarm,suona più segreto, piú buono dirlo in tedesco, e quando non avevo fame le suore mi imboccavano per forza anche quando non avevo fame, ed una  volta piansi tanto e sputai le verdure e la suora cattolica e buona, insistette con forza a ridarmi e farmi inghiottire  quello che sputavo.

Da allora non mangio avanzi, ne cose troppo molli se non sto per morir di fame.

E di fame a casa nostra non si muore. Ho sempre le scorte per paura come se un terribile cataclisma prima poi capiterà su di noi .No !! E solo che quando si vede la fame si raccumula di tutto, si ha paura di risoffrirla.Ho tante dose di olio di oliva e dosi in latta e ravioli e pasta da sfamare un esercito.

Che volevo dirvi..ah si! Allora sono andata poi a buttar nel Bio gli avanzi. La suocera vedendomi, non mi vedeva, da una settimana,mi ha invitata la prima volta in un anno e nove mesi che sono qui a N. a bere un caffe da soli..Ohh Dio da quando ci siamo sposati, mi sorride sempre e mi dice “Gioia mia”..credete che sia guarita?

Poi sono tornata a casa, è stata affettuosa non posso lamentarmi stavolta.

Ho finito casa di pulire ed è arrivato Ranier, ha mangiato qualcosina prima della cena, che gli ho portato dal ristorante, poi abbiamo fatto un lunghissimo bagno assieme…e ci siamo addormentati fino alle otto, stanchi, nudi ed abbracciati sul lettone   poi ci siamo svegliati, abbiamo cucinato insieme, abbiamo cenato bene  e poi sapete come Rainer con i suoi  film da western oppure pugilato, oppure guerra…Toglietegli tutto al mio uomo, ma non il telecomando.lo ho abbandonato e sono venuta qui a curiosare e leggere e farvi visitata ad alcuni.

18 Ottobre 2010

E’ interessante prendersi un po’ di te tempo per gli altri..perchè il tempo sta correndo molto ultimamente per me.

.

https://i1.wp.com/ecx.images-amazon.com/images/I/41J7ckGE2zL._SL500_AA300_.jpg

Sto leggendo..l’ho iniziato ieri sera a leggere.Interessante..ve lo consiglio.

18 Ottobre 2010

Annunci
Tag:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: