Sono andata dal medico.

E così sono stata dal mio medico curante “donna”. Non ci andavo da sei mesi. Non c’era nessuno alle 14 e 30 la prima ero io dal dottore. Rainer li aveva gia chiamati quelli del cnetro medico , spiegando che era urgente e non potevo aspettar appuntamento. E la dottoressa Helk è di una meliosità atroce. Questo è il motivo poichè forse non vado con piace. E con voce squillante e stradolcissima e sorridente ” Ma allora mi raccontiiiiii.Come biancaaaaaaa” ( Toccandomi il viso e guardandomi le palpebre)..proprio un viso bianco… bianco .” Mi ha chiesto  se abitavo sopra la via della scuola. Io si. Ah lei è la fidanzata di Renner? No la moglie! Vi siete sposati? Yes ! Tutto questo mentre mi misurava la pressione e mi metteva l’ elastico emostatico, per togliermi il sangue. Io sudavo poichè l’ultima volta, mi aveva torturata di punture solo perchè non trovava la vena per tirarmi il sangue. Che bravo ragazzo! Lo so è molto buono mio marito”. E la vedete, bruttina, con gli occhiali pesanti e doppi, cieca come una talpa, più bassa di me ed un po’ di gobba. Non sembra neanche una dottoressa. Ma ha salvato la vita a Rainer, tutti lo dicono e l’ unica che si era subito accorta che i reni avevano smesso di funzionare a Rainer e che ha fatto ricoverare mio marito di urgenza al centro Trapianti di Heidelberg dieci anni fa, poiche Rainer non parlava ed aveva la febbre a 40, lo trovarono le sorelle nel letto a casa delirante . Quando successe il fattaccio. Allora mi spiegava con il suo tedesco §streng§ cosa potevo avere, che devo fare una visita ginicologica anche  e che mi toglieva il sangue solo per vedere come era il mio ferro nel sangue. ” Ma lei parla perfetto il tedesco” Io sorridente “Lo so”. E mi spiegava che gli ultimi esami l’ anemia  c’era , e devo aspettare adesso a  Mercoledi. Nel peggior delle ipotesi, mi spiegava che dovrò fare una trasfusione. 

Solo due  volte nella mia vita ho sofferto parecchio di anemia. Vabbe anche da bambina, ma prendevo ferro e vitamina b12. Ho avuto una operazione di rassestamento di due vertebre nel 99. Ed altre aggiustature. E persi troppo sangue.In ospedale al Galeazzi di Milano, mi fecerò una trasfuzione di urgenza. Poi usci dopo un mese dall’opsedale , e l’ anemia continuava per mesi, ed era cosí forte che il mio medico curante di allora mi fece  fare una trasfusione di urgenza in Ospedale a Varese.La sensazione io non so come dirvi, so solo che il sangue  da trasfusione è freddo, e che quando entra nelle vene , muori dal freddo e battevo i denti e mi venne   la febbre alta dopo. Non è una cosa piacevole, che non vorrei mai  più fare.

https://i1.wp.com/www.corposaun.com/wp-content/uploads/2010/03/sangue.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: