Falsità

Sto diventando fredda distaccata. Lo ero già , ma lo sono diventata  grazie alla gente.Tutti giudici, tutti a far processi morali, ma non a vedere la propria merda e di venir nel mio blog a lascirmi sorrisini e poi sparlar di me da altri. Come se io non conosco, non giro , ne leggo.Ma state scherzando di selezionare la gente ..solo perchè  gli altri vi dicono di escludere, di odiare , di evitar solo come una massa di pecoroni. Poi dicono che sono permalosa.Io voglio vedere se passo da voi, vi dico ” cara , baci e bacini e vado in giro a dire sapete quella è una stronza falsa.Che pensereste di me? Se farei la stessa cosa con voi? Che sono una povera stronza. Meno male che non sono come tanti, non ho pretese, non obbligo nessuno, se devo criticarvi ve lo dico in faccia e non uso pugnali . Questo è unao dei motivi poichè preferisco il mio esilio da sola.Qui.Poichè la gente è di una falsitá sfacciata.Basandosi su un dettaglio da nulla molti su Libero hanno distrutto un sentimento che credevo vivo ,onesto, pulito: mi sento tradita; penso che la falsità sia la cosa più terrificante soprattutto quando uno non se l’aspetta. Insomma, scoprire di essere attorniati da persone false, che pongono il primo ostacolo per farti cadere è una morte. E mi struggo a pensare: perché? Perché le persone che più mi erano vicine  sul Web, passando tutti i giorni da me, si  sono rivelati in questo modo? Sbaglio io, sì, a dare l’anima per un’amica/o, tutto quello che posso, e quello che mi torna indietro è  solo pura falsità . Forse credete che non ferisce, che non ci si  soffre?Ci si sente morire quando si scopre che un’amica in realtà non è un’amica, ma ha un giudizio di te che ai tuoi occhi il giorno prima era solo , baci e bici.  E se vi tolgo ogni possibilità di comunicare con me e solo perchè mi avete ferità e non voglio dialogare con falsa gente. https://demetraseele.files.wordpress.com/2011/01/maschere.jpg?w=275

Che Maschera vi metterete domani?

Il carattere che manifesta un’estrema umanità mostra una sorta di impotenza, che ci impietosisce più di ogni altra cosa. Non ha nulla in sé che lo renda sgraziato o spiacevole: soltanto, ci rammarichiamo del fatto che non è adatto al mondo, perché il mondo ne è indegno, e perché espone come una preda la persona che lo possiede alla perfidia e alla falsità, oltre che a migliaia di sofferenze e disagi, da lei meritati meno di chiunque altro e generalmente per lei insopportabili”. (A. Smith, Teoria dei sentimenti morali, Bur 1995)

 

Annunci
Tag:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: