Finalmente decido.

Stasera ci è stata una bella serata  §grande stress alla rivolta§  da lavoro. Siamo tutti stanchi. Non si fermano da Giugno. Io non mi fermo dal Dicembre 2009. Non ho ancora fatto dal Dicembre 2009, si qualche giorno della settimana di riposo,  mai una settimana di ferie. Tra cui ci mettiamo il trasloco, il matrimonio e due bronchiti. I nervi di tutti ormai sono agli sgoccioli, ci possono piegare come un asciugamano. Non c’é nessuna goccia di forza che esca fuori tra tutti del personale. Ci nutriamo di espressi per superare tutti gli orari da incubo. I quali poi ci tengono svegli e saltellanti per quanto hai corso tutto il giorno svegli fino alle cinque del mattino.Ci svegliavo che saltiamo dal letto. Io almeno faccio mezza giornata. Ma tutti gli altri miei colleghi sono K.o. Chi per un motivo chi per un’altro siamo ormai agli estremi delle nostre forze mentali e fisiche tutti. Tutti scleriamo per ogni minima cavolata, chi sorride e poi urla. Tutto dipende anche dai proprietari. Giovanissimi, in gamba, bravi lavoratori, ma essi se non tirano la caretta, e come dice il mio collega Giuseppe”Senza soldati la guerra non si fa” tutti sono buttati giù. In tre mesi abbiamo perso tre cuochi,  tre camerieri e due aiutanti cucina. Tanti veramente. Solo perchè il proprietario sclera in modo a volte non troppo rispettoso. Adesso non ha più nessuno con cui sclerare, con chi sclerava prima, che esso/i stanc-o /chi se tolto il grembiule e se ne andat-o/(sono) -i. Tanto qui il lavoro in gastronomia lo trovi sempre. Adesso sclera con l’ultima ragazza rimasta fuori la sala, ma quella gli risponde a bacchetta, e allora non si puo’ sfogare ..ed indovinate con chi viene a sclerare ? Con me. Io che con la testa non ci sono proprio ultimamente, ho altri pensieri importanti e tra qualche mese se Dio vuole gli dirò ” Io non metto le radici qui da te per sempre”. E solo che stasera, come sempre a lui piace scherzare con me e poi sclera. Io ci rimango male. Perchè ho lasciato un amico e un buono chef, che mi faceva morire da ridere per andare a lavorar da lui,che ha le lune ogni giorno, perchè alla fine il contratto non me l’ha fatto come volevo io, perchè neve, pioggia, grandine, vento, acqua torrenziale, Natale, Il 31 Dicembre, e Sabato e Domenica, e mattina e poi cambio la sera, febbre, tosse e via dicendo non sono mai e mai  mancata a lavoro. Abbiamo cosi sclerato assieme come ormai da questo mese a questa parte succede ogni settimana, che ad un certo punto gli ho detto. Se tu perdi tutto questo personale, vuol dire che la colpa non è di tutti, ma forse un po’ tua, ti finisco fino alla fine di questo mese e amici come prima e vado via. Cristina ,mi guardava con  ma dai sai che poi domani è il primo che viene a cercar te..è vero. Ma dovrebbe tenermi su un palmo di una mano, perchè quando tutti gli altri gli hanno detto no un sabato per lavorare il mattino, quando dovevamo essere chiusi, eravamo solo io e lui in cucina con 100 persone fuori in sala affamati. E adesso capisco perchè tutti gli hanno detto di no, e perchè tutti al primo posto di lavoro vogliono andar via , e sono tutti con le valigie pronte gli ultimi scemi rimasti. Adesso ci sono due cose, lo stress del lavoro può influenzar la mia vita. Si. Non è ora di pensar alla tua vita e non al tuo Chef che per te un mezzo amico , e al contrario tu sei la pirla di turno da usare finche gli fai comodo e pensar invece di concludere quello che vorresti concludere con Rainer in piena tranquillità mentale? E’ ora.Non aspetto l’ora che arrivi Rainer da una festa di celibato, per dirgli che cosa è nuovamente successo..Vediamo che mi dice mio marito..Senno da domani me ne sto a casa a far la  maglia a vita …come la tela di Penelope.

Post Scriptum 01:21 dopo la chiaccherata con mio marito, abbiamo deciso assieme che meglio che faccio la calza a casa, che farmi trattar da deficente da un talibano. Talibano  “il capo” è cosi chiamato da tutti i miei colleghi 🙂 Io lo dico che adoro  mio uomo.

Annunci

4 commenti to “Finalmente decido.”

  1. Hai deciso di lasciare il lavoro? Di fronte a questa decisione penso si ricrederà e ti verrà a cercare in ginocchio. Ma se è così di carattere dubito possa avere un miglioramento. Buon fine settimana cara.

  2. Buongiorno cara pensavo che non mi trovavi. E’ stato deciso ieri sera, gia con Rainer, poiche la cosa seguiva da mesi..sclera, arrogante, ..ed influisce molto su tutto, sulla mia sfera familiare.Poblemi economici non ne abbiamo e non ne ho, perchè ho risparmiato cosi tanto che me ne posso star a casuccia anche due anni, e poi c’era la scelta di una cosa molto importante che sai..che devo e devo fare senza avere un lavoro come quello che avevo ultimamente, ed anche se non succederà nulla..voglio cercar una volta tanto della mia vita pensar a me. E se non succede nulla? Nulla vado a trovar mia mamma, vado in Italia, le persone che amo come le mie sorelle. Ero un bivio..ho sto male in un posto di lavorocosi come sia, e non faccio nulla per la mia vita, che puo essere un programmare un figlio un viaggio, un pensare a me..oppure lavoro fino a cinquantanni ..Abbiamo scelto assieme anzi è stato il primo mio marito a dirmi ieri, non hai bisogno di andar per forza, andavo quelle poche ore la mattina per i miei sfizi, è ora di smettere anche di fumare:-)Grazie!Ho capito tante di quelle cose questa settimana, che era ora di finirla di dare troppo a chi ti da sempre sui fianchi.Bisogna saper ammettere che quando non va , non va e si perde…Non credo si ricredera poiche ormai siamo coscienziosi tutti due che non si puo’ andar avanti cosi..tutte due. Amici come primi, ma basta:-)

  3. Allora hai fatto benone. Lavorare in mezzo ai tormenti, con gente che ti tratta male è orribile. Troverai di meglio quando deciderai di riprendere. Ora pensa a te e alla tua famiglia. Ti abbraccio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: