Maschere

Oggi leggevo un post dall’amico Blumannaro e mentre facevo il bagno caldo, per calmare i dolori da gallina, pensavo che bloggare sta diventando ormai una corsa “al migliore” ” tutti stiamo addosso a qualcuno”  ” io dico la mia perchè la mia verità è indissolubile. Feci un post sulla cattiveria dell’anonimato sul portale Libero che mi riempi la messaggeria di un infinità di un uomo o donna che sia , perché ormai la specie di questi esseri la ritengo nauseante, con una ventina di messaggi tutti con lo stesso stampo” Sei pazza”.  Tutti salvati nell’archivio la cattiveria infinita. Non do più sfogo alla rabbia,   che puo provocare un continuo belastung pscologico del genere. So solo che se avrei il nome e cognome di essere viscidi di tale consistenza, li andrei a prendere a casa loro a calci nei fondelli.    I commenti anonimi meramente offensivi e pieni di cattiverie non fanno bene nè al blog nè agli altri lettori. E abbassano il livello della discussione online.  Ed ogniuno ha il suo troll. Il cagnolino di compagnia, quello o quella che deve sempre dire” io la penso cosí e cosi è”. Mi è capitato questi mesi, una cosa molto dispiacevole, un troll , nelle sembianze di donna, tra un blog che commentavo assidiamente, di un uomo tra virgolette “maturo”, fino ad infastidire  tutti i miei amici, chiedendo amicizia mielosamente e poi iniziando ad attaccarmi,fino anche a venir qui, con varie maschere, con varie identità, fino a chiedermi l’amicizia e ed insultandomi,  ho provato anche il confronto diretto, ma è servito solo a farmi venir acido al fegato..ed in più vivi una tua situazione personale , nostra, delicata, da prendere con le punta della dita, e entri in web sperando di leggere serena ed invece vieni colpita. E di chi è la colpa? Si poteva evitar che questa donna o uomo continuasse ad attaccare non solo me? Perchè sapendo tutti hanno fatto tutti finta di nulla, tutti, ignorando, facendo finta che  il  fastidio emotivo nel proprio blog non esisteva. Perché è stato piú facile cacciar me in nera, in modo tale di non aver paura che se entravo io, non  entrava anche nel  blog la tale “troll”. E’ stato molto più facile  dire che il problema non era ” nostro”, ma solo tuo. Perché bisogna vivere parandosi le chiappe del proprio culo.  E correre a chi salvi il primo, e lasciando la vittima alla merce dell’indifferenza totale. Eh si e stato facile cacciar in nera me, quando era più facile “denunciare ” allo staff certi atteggiamenti aggressivi  gia da tempo, nei miei  e non solo miei confronti. Basta poi dire facciamo prendere aria al blog, basta poi dire   ” cacciamola in nera non è un nostro problema”..Si! Forse, ma la vigliaccheria di chi non denuncia certi arteggiamenti, fino a portare il nick  anonimo trolliano su un palmo di mano, dandogli più sicurezza di poter tranquillamente  continuare suoi atti criminali, a danno non solo miei, ma di tutti,   lo ritengo vergognoso. Poi non bisogna aver paura di dire, ho paura di varcar la soglia..perchè si avrá sempre paura di varcar quella soglia, e di vivere con la testa sotto la sabbia come gli struzzi. Io non ci sarò più la prossima a mettermi come scudo come Giovanna d’Arco, della vigliaccheria di un adulto.  Non so oggi se fa più male un troll o l’indifferenza totale delle persone. Un grazie immenso ad  due donne, che uniche mi hanno sostenuto, con carezze dolci, in quella immensa bogia di indifferenza.view-source:https://i1.wp.com/farm2.static.flickr.com/1115/1150113880_9206338861_b.jpg

Annunci

4 commenti to “Maschere”

  1. Ciao sono quello del post pre-bagno caldo 🙂
    C’è poco da aggiungere…in passato noi due abbiamo parlato spesso di quest e”personcine” che si divertono a tormentare la gente.
    Posso dire che dopo la pubblicazione del post che citi il mio troll non si è più fatto vivo.
    Mi devo preoccupare? 😉 Gli sarà successo qualcosa?
    Chissà: forse tutti i nostri inviti a trovarsi l’amore hanno avuto effetto e adesso si sta sbaciucchiando con la sua bella.

  2. Non è che erano cugini?ahhahah

  3. Chissà…forse i troll sono tutti parenti tra di loro 😆
    Passando ad altro:
    A) Ho visto che in un al tro post hai pubblicato il tuo nuovo indirizzo email.
    La cosa non andrebbe monto bene perchè messo così è un facile bersaglio per lo spam. Non serve che qualche spammer lo legga perchè ci sono dei software che “catturano le email in automatico. Se ricordo ben cercano la @.
    In ogni caso basta poco per fregarli : avrai gia visto che alcuni blogger scrivono cose come: mionome (chiocciola) mioblog.xx o mionome (at) mioblog.xx
    B) Il nuovo tema è molto scorrevole, i post paralleli non sono male. Personalmente preferisco i temo dove e possibile personalizzare la testata con una propria immagine. Quello che conta comunque è la leggerezza e la lettura fluida.
    Buon fine settimana. Ciao 😀

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: