Recupero post cinque


 


VolareLiberi

Post n°178 pubblicato il 19 Febbraio 2010  da violabludgl0

Buongiorno a tutti. A tutti gli effetti da oggi questo blog e´collettivo. Perdonate la mia assenza di quest´ultimi giorni, ma un raffreddore ed il lavoro mi ha tenuta assente e scordinata. Il tutto se prolungato per capire chi parcepicava e chi no. Ho avuto risposte non negative, ma preferisco tenermi persone che vanno avanti senza fermarsi al passato e la cosa e´stata piu´complicata del solito. Internet mi funziona una lentezza atroce ma eccomi qui a mandare gli inviti di collaborazione a Roberta, Shira( Michela), Daniela, e l´ultima ben felice di avere con noi Cydonia(Rosy).Non ci saranno altri cambiamenti futuri, perché le richieste le ho fatte,e non prego nessuno.Una volta al mese posterá un uomo deciso solamente da me. Per ora siamo noi cinque donne, gli eventi e le idee future le vedrete avanti. Ho postato un calendario valutando le vostre posssibilitá e disponibilitá di postare. E stato da sudare, ma va bene , mi regalarete un diamante per sempre:-)

Roberta Z , posta per la bellezza e la felicitá di ogniuno nelle sue armi di Filosofica , il Lunedi e il Venerdi e Sabato e Domenica alle 9:00. E gli altri giorni della settimana alle 18 di sera.

Shira, a cui piace molto postare e scrive a meraviglia, cosí ho cosí lezioni di Italiano, da cui ho scoperto piacevolmente che una donna dolcissima con una finta corrazza da rinoceronte.Essa posterá alle 11.00 alle 16.00 e alle 20 di tutti i giorni.

Daniela che conosco poco, ma sembra una donna fortissima e con piacere  gli apro le porte di casa mia (blog) per i turni che fa in ospedale e poco in Internet ed i Martedi ed i Giovedi puó postare tranquillamente alle 9.00 a.m.

 Cydonia(Rosy), intimorita e timida posterá solo il mercoledi alle 9.00.

E tu Viola? eheheh io me ne vado in Ferie. No io posteró solo alle 14 e alle 23 chiusura´…e vi sostituiró nella mia disponibilitá chi mancherá.

Tenetevi donne in mente questo calendario e ci saranno cambiamenti se richiesti, se ogniuno di noi attua tranquillamente queste piccole regole di orari, sará meno faticoso per me, ed ogniuno saprá quando postare e tranquillamente si prepara i post in anticipo. Ricordatevi salvate i post.Qua e´tutto vago, niente parolaccie e niente polemiche.

Devo ringraziare ad un anno quasi ad oggi una persona anche se criticabile e anche se ha commesso i suoi errori e anche se da pigliare a calci a volte, il gruppo collettivo “Viva la Vida”, da cui ho incontrato tempeste di emozioni e di donne.Viva la vida e´morto e´sepolto per me .Ma ho imparato che bello lavorare assieme. Oggi c´e´un punto e accappo e si va avanti.Oggi e´oggi.Ieri era ieri. Adesso Donne  Aprite l´email..accettate l´invito. Da oggi a tutti gli effetti il Gruppo Collettivo VolareLiberi e´aperto, e potete giá scrivere, per Michela e Roberta se avete voglia di provare il “fuoco caldo”.Noi ci si vede stasera sul tardi e domani.Buon Lavoro a tutti.  

Volare Liberi

P.s.Le comunicazioni  o se volete cambiamenti tranquillamente scriveteli qui…che faccio piú veloce… che devo correre a lavoro tra un´ora.

 Commenti: 16

 


🙂

Post n°177 pubblicato il 19 Febbraio 2010  da violabludgl0

Tutta colpa di Jack kerouac… se sono sveglia. Il suo post sulle canzoni di Sanremo 2010 mi hanno messo curiositá..ed allora a cercare i video su you tube.de… e non credevo che il Pupo cantava con il Principe e un Tenore… Not COMMENT! Tutta colpa di Kerouac se sono sveglia ..ed ascoltarmi una per una le canzoni… dopo lo schock del Pupo con il Principe di Savoia, con un inno di Mameli strariveduto ma stonato..ho deciso ” CAMBIO PASSAPORTO!!!”… ed andiamo avanti Jammo Já..di Nino D´Angelo non ho capito se il titolo era Napoletano o Tedesco..scherzo:-) certo che la canzone non e´ male ma si sono scordati i sottotitoli..quindi perde per chi non capisce il testo come me… bello peró  il ritmo della musica…ma si sono persi il testo in Italiano… andiamo avanti..  Meno Male di Simone Cristicchi… troppo alternativa…e un pó rochettata..cinque..non mi e´piaciuta.Malamoreno di Arisia..con Semplicitá aveva fatto furore l´anno scorso , perché dava a pensare ad una persona semplice, ma adesso perdonatemi e´esagerata e la canzone quando la senti cantare dici “questa non c´e´”.. con il trio di una canzone tra mosto di semplicitá ed anni sessanta casalinga, fa caccare la canzone… Ma Viola dopo che ti sei vista 23 video in una notte per farti un´idea della canzone Italiana Sanremo… che ne pensi di Sanremo 2010?Premessa che l´unico Sanremo che mi possa ricordare della mia vitá e´quello di Pippo Baudo ancora senza parucchino e sposato con una Siciliana Tenore, non ricordo il nome, che tentava di salvare un povero disoccupato che si voleva buttare dai piani alti del Teatro Ariston di Sanremo..e che il comico  Toscano di Sinistra simpaticissimo..Benigni..gli “salto di sopra a mo di accoppiamento”..questi sono i piú bei momenti di un edizione Di Sanremo che possa ricordarmi…dicendo che degli eventi strani di una stagione stampati in testa  sono questi due … e come uno piú uno fa due..solo due sono le canzoni tra tutti i video di una notte di voglia di Sanremo a suon di record…che meritano di essere premiati. Carmel Consoli..Mandaci una cartolina..e Povia “La Veritá”. E´una canzone, l´unica che  tra il basso pupo, il tenore patriottista ed il Principe stonato e  tra corse in bagno a vomitare… ed il replay perché incredula…. e i fazzolettini tempo ho deciso l´unica canzone vincente e´Povia “La veritá ” che si meritá di vincere. Non e´strabellissima,ma lúnica decente .L´unica cosa che mi sciocca e vedere la Clerici con un´ottava di seno..mi deprime:-(  Da domani vado imbottita di uova sode … Elbirah non ridere… inizia a cucinarli …sode.

Notte Da Deutsch Festival Sanremo.

 Puntatemi la sveglia:-)Mi alzo generalmente alle 11.00 anche piú tardi a volte..il caffe lo preferisco a letto.Lungo, cinque zuccheri, un pizzico di zimt, e panna… mmm non dimenticate i croissant caldi..mmmhh. Notte.

VolareLiberi



Volo!!

Post n°176 pubblicato il 18 Febbraio 2010  da violabludgl0

Oggi stracorro..bacini sparsi alla futura Redazione di Volareliberi ed ai passegeri distratti..oggi sono in ritardo con i tempi..ma domani ci sono… si inizia domani … che dire respirone lungo… yoga e via domani si inizia. … Atem Rosa..piano!!! Vi lascio e buonagiornata a tutti volo a lavoro. Volando.

VolareLiberi.

Sm@ck  a tutti.




 


Crollo!

Post n°173 pubblicato il 16 Febbraio 2010  da violabludgl0

Tag: Notte Mondo.

Non volevo neanche collegarmi….ma aspetto una telefonata dall´Italia ..alle 23 e 30 di sera una carissima amica …ma sto crollando in piedi..come in questa foto..Ieri sera ci hanno ucciso al ristorante tra Matteo che aveva i suoi 15 minuti di mestruazione andante e corri di qua  ..e manca il prosciutto..e la bolognese, e il sugo per le pizze e il formaggio e inforna e la pizza…Ieri il piccolo Rocco Sifredi mi ha uccisa..Perché Rocco Sifredi? ..perché si crede l´uomo piú chamante di questo mondo di un metro e sessanta a stento con una panza di 160 cm di girovita. Domani lo frego io… lo faccio correre io. Notte a tutti . Viola

 Commenti: 5

 


serena serata a tutti voi !!

Post n°236 pub





L´Italia Polemica

Post n°192 pubblicato il 21 Febbraio 2010  da violabludgl0

Tag: Festival sanremo2010

Buongiorno a tutti e buona Domenica. Ieri sera curiosa, non avendo i canali sintonizzati su Hotbird …ho aspettato che davano la notizia di Sanremo sul corriere della sera.Incredula leggevo e leggevo e leggevo. Non sono d´accordo sui i vincitori . E poi i  ripescati al secondo posto “Il pupo, il principe e il tenore”…io che vivo all´estero da domani vado in giro incappucciata… e me sto zitta a parlare, perché se si capisce il mio accento Italo-Siciliano tra un tedesco maccheronico..non vorrei mai che mi si ride in faccia. Protesta clamorosa dell’orchestra. Il festival rischiava lo sputtanamento a livello Nazionale e Internazionale  se vinceva il trio. In sala stampa si respirava aria di morte per il festival.

Chiunque ha vinto Le tagliatelle di nonna pina , penso che queste vincite sono la morte del festival di Sanremo… Adesso vi pongo un paio di Domande che mi pongo da ieri sera.

Queste canzoni dovevano vincere?

La vittoria di queste canzoni e´come va l´Italia?

Se voi facevate parte dell´orchesta avreste avuto la stessa reazione?

VolareLiberi.

 Foto Lapresse


L’amicizia è un sentimento unico che rende la vita degna di essere vissuta;

l’amicizia insegna a vivere la vita con serenità e gioia;

l’amicizia aiuta a scalare la montagna della paura,

della tristezza, delle difficoltà, della solitudine…

senza l’amicizia una persona si perde nei meandri della vita.





Bandiera Bianca.

Post n°229 pubblicato il 25 Febbraio 2010  da violabludgl0

Tag: Situazioni non piacevoli.

Oggi e´stata una giornata intensa, qui su Volare Liberi. Il tutto e´iniziato fantastico, ma ho dei dubbi e parlarne con voi.L´inizio e´stato un pó scordinato perché io sono scordinata di natura ed ho poco tempo.E questi tre giorni con voi mi ha preso molto tempo nel privato.Troppo.Ed il tempo per me e´importante e caro..siamo iniziati con i primi post di Michela e Roberta a fuoco caldo, e via c´era l´entusiasmo dell´inizio, avevo fatto un piccolo ringraziamento ad una persona in anonimo ed ad un vecchio gruppo ,anche se si capiva ,  che ha causato le prime polemiche. Abbiamo ricevuto email non simpatiche e stare tre ore  di Domenica a controbattere contro un mulo sfianca.Questo e´stato il ringraziamento del grazie.Finalmente il mulo ha smesso ..tutto perché qualcuna piaceva fare l´urlatore nel mio blog , ma nel suo blog ha paura anche della sua ombra. Il morale di tutti abbastanza basso, Roberta che non voleva piú scrivere, la rabbia espressa male da noi, quattro post che ho dovuto cancellare, nel rispetto per gli altri che sono stati la causa, ma non so se gli altri hanno rispetto per noi, o per me. E poi il secondo giorno con il bellissimo buongiorno di Daniela, il ballante Tik Tok, i bellissimi post di Roberta presa da vigore e coraggio, e l´assenza di Michela che ci ha preoccupati tutti se c´era successo qualcosa. Poi stamattina, il post di Cydonia sull´amore bellissimo, poi scomparso, e non capire chi lo abbia cancellato, intuito.Non certo lo staff, di questo ero sicura, e poi il post di Roberta provocante anche se bello. Ma che mi ha fatto sudare gli ultimi cinque minuti prima di andar a lavoro per farlo togliere. Ma non voglio e non voglio avere nudi, parolaccie ,sul mio blog , ne piú nominare fantasmi. E´un mio principio e voglio che sia rispettato.Anche se il nudo era molto bello, peccato per Jack che non si e´lustrato gli occhi.Poi un messaggio di Roberta in cui mi dice che Lela vuole essere cancellata dal blog,preferivo che me lo diceva lei, e la invito a spiegarmi privatamente se abbia fatto qualcosa in cui la possa avere ferita. Nel tutto questi tre giorni, ho vissuto sentimenti di entusiasmo, panico, paura ed ansia ed un pó di malessere oggi. MI SONO SENTITA come i tre giorni di Gesú Cristo, prima di essere messa in croce.. e che e´ogni giorno c´e ne una. Non mi va. Io da domani non posteró. Non mi va cosí. 






MAN RAY –  NUDO

 Commenti: 23

 


Ricordi.

Post n°223 pubblicato il 24 Febbraio 2010  da violabludgl0

Tag: ricordi.Malenando.

La camera e´silenziosa ma luminosa …un angolo nostro solo nostro…mio e suo.Con i colori caldi arancioni.

 E scendo le scale come sempre, bevo il mio biccherone di caffe lungo di poco caffé e tanto latte e tanto zucchero, una sigaretta  per farmi pensare e come il tempo passa e penso che cinque mesi fa ero ad inscatolare ed impacchettare per andare in una nuova cittá,  per un vero amore, nuovi amici, nuovi modi di pensare, nuova gente, nuovi colori, meno silenziosa, meno sola come quando ero a Wamiba.Non serve dichiarare i nostri ricordi..ma tutti abbiamo ricordi, che comprendiamo attraverso immani, colori, suoni e profumi. Sono legata ad un viso in terra cotta trovato  abbandonato, chi mi disse ” Rappresenta il diavolo non portarlo con te… eppure a me a sempre portato fortuna ed e´sempre stato appeso nei muri della mia vita..come una scatola in cui e´intagliato un angelo..per ricordarmi che collezionavo angeli.Ricordi, che esprimono dolori, altri che esprimono un sorriso,  ed altri che legano a pensone che ho voluto bene e sono andati ,ed altri che ricordano momenti e grazie a Dio li abbiamo, e viviamo di occhi e di cuore. Sto bene oggi .La promessa di Rainer di finire il mio studio, ma lo lasciato riposare, che mettere le mensole questi giorni… a tutto esiste un tempo, rimangono le foto, i quadri, i libri, i cd, i fogli, le foto,  i ricordi  di un tempo a cui sono legata a cui non voglio dimenticare. Almeno i quadri li appesi, per le mensole dei libri, credo che dovró aspettare altri sei mesi.. Io sono legata ai miei piccoli ricordi quotidiani,alle belle parole, alle belle persone a chi incontro e a chi mi sorride e domani si vede.

Malenando  VolareLiberi (LA lagnussia mi ha colpito in pieno e siccome non ho tempo oggi vi strafilo due posti vecchi al prezzo di uno… io non ci sono!!!!!!!!!!!!!! Astasera a tutti.)





U´farsumagru.

Post n°221 pubblicato il 24 Febbraio 2010  da violabludgl0

Von Malenando

Von Malenando

Ieri ho cucinato come se avevo una cerimonia a casa, sono riuscita a fare i crocche

Von Malenando

 e  U Farsumagrú. U Farsumagru , significa” falso magro” che di magro non ha nulla .Arrosto arrotolato con uno squisito ripieno di salsiccia, pancetta, pecorino fresco ed erbe aromatiche.Il suo nome, italianizzato in falsomagro, rollò, braciuluni, braciolone o brociolone dovrebbe derivare da carne magra con farcia, la combinazione fra il francese parlato durante il Regno Angioino (antecedente al Regno Aragonese) e il dialetto siciliano ha prodotto il nome farsumagro che si traduce in falsomagro.

Si usa vitellone e non vitello come molte ricette prevedono, che viene farcito con prosciutto, salsiccia, caciocavallo, pecorino, uova, aromi e spezie.

Nel Trapanese/Palermitana zona da dove vengo,   vi è la maggiore coltivazione vinicola dell’isola.

I vitigni coltivati sono il Grillo, il Cattarratto, il Damaschino, il Trebbiano, l’Inzolia, il Cabernet Sauvignon, il Nerello Mascalese, il Frappato, il Merlot e lo Zibibbo. Tappa d’obbligo in questa provincia è Marsala dove da più di duecento anni si produce l’omonimo vino. Il Marsala. Nella zona di Palermo a Monreale si produce un particolare rosso d’Alcamo.

Si ottiene con le uve di Nero d’Avola, con quelle di Frappato, Sangiovese, Perricone, Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah. Il colore è rubino più o meno intenso, l’odore speziato, fruttato, caratteristico; sapore asciutto, armonico, pieno. La fama di Casteldaccia è legata al nome dei Duchi di Salaparuta e in particolare a quello di Giuseppe Alliata Moncada, principe di Villafranca, che nel nella sua villa di Valguarnera, presso Bagheria, iniziò a imbottigliare un vino bianco prodotto con le uve Inzolia provenienti dalla tenuta in contrada Corvo di Salaparuta.E cosí ieri sera ci siamo spappolati le crocché e un buon rosso d´Alcamo ed U Farsumagru´. E mi sono alzata non piena, ma pienissima, oggi non ho voglia di andare a lavoro, ma e´la prima volta nell´affacciarmi dalla finestra di vedere il sole splendere, sempre coperto ultimamente di nuvole buie e nuvolose, finalmente oggi un solo stupendo, anche se ieri ha fatto meno sette gradi. Ora mi faccio passare la “lagnusia”La Lagnusia qui non è semplice pigrizia, ignavia, inoperosità, ozio (tale è la scarna definizione di Wikipedia). Per usare un’espressione horussiana, la Lagnusia è una categoria dello spirito. E, triste verità, l’abbiamo tutti i siciliani, integrata nella nostra personalità come un gene disattivato, che prima o poi si mette a funzionare. Sole e scirocco a parte, ovviamente…ci colpisce a noi tutti mezzi Siciliani ” La Lagnusia”.„Ein unwillkürlicher Anfall von lagnusia, dieser unwiderstehlichen Lust, gnadenlos zu faulenzen …“).

dal blog Malenando…le foto sono mie. Ciao bellissime vado a fare il pranzo.Michela!!!!!!!!!!! ce la siamo di nuovo persa oggi Aahahhahah

 Commenti: 21

 


E questa e´la risposta che mi aspettavo. Grazie Conference.


Bisogna sempre lasciar trascorrere la notte sulle ingiurie del giorno innanzi.

Napoleone BonaparteAforismi e pensieri politici, morali e filosofici

  

Scrivi Commento – Commenti: 2

 

 Condividi e segnala – permalink – modifica – elimina

Mercoledi.

Post n°256 pubblicato il 04 Marzo 2010  da violabludgl0

E cosí ho finito tardi,perché il mio aiutante del Mercoledi, e´un bellissimo uomo, bello ma bello e non scherzo di un metro e 90 di uomo di muscoli e figo.Ma troppo figo per i miei gusti… Matteo come sempre mi abbandona…e se ne va in sala a bersi una birra..tanto c´Rosellina in cucina che spadella ed inforna…e Thomas e´di una lentezza atroce..sempre che si lamenta e fa il casanova per non pulire una padella..diciamo che ci prova in tutti modi a far il mieloso con me pur di non pulire nulla. E no il signorino prende la bellezza di 70 euro a sera per cinque ore, quindi due padelle le puó anche pulire e scopare il pavimento…nel senso di “Scopare” pulire, lucidare , passare la scopa… perché quello pensa solo a donne. Ed io odio il Mercoledi lavorare con Thomas, perché lui deve portarmi le pizze vie ed aiutarmi a pulire in cucina..e come lento…non c´e´lento nessuno.E cosi io facevo le lasagne , due teglioni giganti di lasagne e lui che mi gira intorno,girandosi i pollici ed in cucina c´e molto da fare…ed ecco scendere il mitico Chef…che urla ..il satellite..Rooosaaaaaaaaaaa l´Italia sta perdendo..ma che io:- Ai mondiali… Lui :-Ma che Mondiali…Alla fine urlava come un matto che L´Italia stava perdendo..ma ci credete che non ho capito con chi giocava L´Italia…Dovete sapere che io sono piccola e nei forni non ci arrivo se devo mettere le teglie giganti…Allora sono veramente pesanti…Mi faccio aiutare da Thomas a mettere le lasagne…nel forno..e Matteo che urlava come un pazzo L Italia sta perdendo!..Allora io dico tutti i mercoledi…mi devo subire le partite…tutti i Mercoledi, Thomas non ha voglia di lavorare ..Tutti i Mercoledi , non ho uno chef perché in sala a vedersi la partita.Tutti i Mercoledi.. quando arrivo a casa e mangio assieme a Rassú…e mi distendo nel letto..con il mal di schiena e mal di piedi. Urlo…non li sopporto piú, loro, le loro partite, il mal di schiena di Thomas, e le lasagne da cucinare.Voglio vincere al lotto!


Post n°255 pubblicato il 03 Marzo 2010  da violabludgl0

Un caffé , ed uno snack  e corro, anzi volo a lavoro. A domani a tutti ci si vede su questi canali  e buon bloggare a tutti.



Inutile burocrazia estera.

Post n°254 pubblicato il 03 Marzo 2010  da violabludgl0

E cosi dopo un´ora a tentare che il centralino del Consolato di Italia, mi rispondeva, qualcuno.Ho tutto ben capito. Dal detto, moglie e buoi dei paesi tuoi. E´un detto che ogni volta che devo telefonare a questura o consolato.Dico verissimo.Mi passa la voglia di sposarmi,a pensare a tutti i documenti che dovró fare. Il matrimonio può essere contratto:

in Germania presso l’Ufficio di Stato Civile (Standesamt).

Documenti necessari per la pratica matrimoniale tra un cittadino italiano ed uno straniero:

per i cittadini italiani che intendono contrarre matrimonio davanti all’Ufficiale di Stato Civile tedesco, occorre il certificato di capacità matrimoniale (Ehefähigkeitszeugnis).

Tale documento viene rilasciato dall’Ufficio consolare.

A tale scopo occorre presentare i seguenti documenti, con data non anteriore a sei mesi:

Cittadino italiano: (io)

ESTRATTO DELL’ATTO DI NASCITA su modello internazionale rilasciato dal Comune italiano e tradotto poi in lingua tedesca;

CERTIFICATO CUMULATIVO di stato libero, di residenza o di iscrizione AIRE in Italia, di cittadinanza italiana (rilasciato in Italia dal Comune dell’ultimo domicilio) tradotto in lingua tedesca;

CERTIFICATO DI RESIDENZA IN GERMANIA (Aufenthaltsbescheinigung) rilasciato dal Comune tedesco, tradotto in lingua Italiana;

se vedovo: atto del precedente matrimonio e atto di morte del coniuge defunto, entrambi su modello internazionale;

se divorziato: sentenza di divorzio in Italia oppure sentenza di divorzio in Germania con trascrizione in Italia; atto del precedente matrimonio rilasciato dal Comune italiano con annotazione marginale del divorzio.

Tutto rigorosamente tradotto.

Cittadino tedesco: (Rassu)

ATTO DI NASCITA

CERTIFICATO DI RESIDENZA (Aufenthaltsbescheinigung) con annotazione di cittadinanza e di stato libero;

TUTTI I DOCUMENTI, COMPRESE LE EVENTUALI TRADUZIONI, DEVONO ESSERE ESIBITI IN ORIGINALE E FOTOCOPIA …

Cioe´mercoledi, vado e gli faccio un mazzo che non finisce piú che mi stanno facendo sudare per un certificato di nascita. E ricordandomi che precedentemente ho perso sei mesi prima che mi arrivassero i documenti, prima che li facevo tradurre con bollo notarile e alla fine li hanno letti  quelli della standesamt e me li hanno ridati indietro. Io dico un pó ma le cose piú semplici , non possono essere fatte? Nel 2007 persi tra giorni lavorativi e spese e andare ogni settimana la bellezza di 1000 euro solo di spese buocratiche.Ma per quattro documenti che poi faró tradurre e mi ridarrano indietro, a che serve tutta questa burocrazia? E pensandoci io sto chiedendo solo i documenti per stato civile.Ho capito religioso me lo posso scordare… certificato di battessimo, certificato di cresima…Ma chi me lo fa fare? L´amore…Io inizio a farli e se non e´per quest´anno si rimanda al prossimo anno.



Pane e panelle fannu´ le figlie belle.

Post n°253 pubblicato il 03 Marzo 2010  da violabludgl0

Mazze e panelle fanne ri figlie belle, panelle senza mazze fanne ri figlie pazze” che significherebbe “Bastone e pane fanno i figli educati, pane senza bastone …” recita un proverbio o come dico io “Pane e panelle fan le figlie belle” sì perché credo proprio che lì dove si preparano le panelle, in Sicilia, o nel centro di Palermo, fanno certamente bene alla bellezza. Dopo avere visitata le incantevoli città barocche di quest’isola, mi sono innamorata degli abitanti, non corrono mai, non portano orologio e quando parlano mimano i migliori pupi siciliani, gente con pezzi cori sono i Siciliani,non perché sono mezza siciliana,ma anche dei loro usi e tradizioni, ad iniziare dalla tavola (non poteva non essere così, per me abituata ad essere servita  qundo vado a casa dalla  mamma e zie delle prelibatezze siciliane ). E andare a spasso al mare e  cercare se c´e la bancarella du u pani con la milza..anche se puzzolente ed ogni anno dico..non e´strafitto l´olio..ma ha un sapore inimmaginabile…mangiato guardando il mare..Io ho sempre pensato   U pani ca meusa, italianizzato in “il pane con la milza  e´il mare e la salsedine che gli da quel maglifico sapore, con quel pizzico di spruzzatina di limone ed un pizzico di sale.Sono  giorni da incanto immersa nella folkloristica cultura siciliana, mangiando a dismisura, così come usano qui con gli ospiti, divorando panelle, sfioncione, arancine, pani con la milza, pescespada,carne impanata alla siciliana, salsiccia, ricotta.  Abbuffandomi veramente tanto che quando parto  mi sta tutto perfetto in linea come vestario e´ al ritorno il dramma peso, sono da mettere in dieta. Mi è stato spiegata che panella vuol dire schiacciata, tant’è che utilizzano tale parola per indicare una persona magra, dicendo “… pari na panella”. Oltre la lingua locale  alcune dialettature sono indimenticabili, ho anche imparato a cucinare alcuni piatti.  Le panelle le deve provare Rainer. Anche se mi sembrano in qualche modo differenti rispetto a quando le gustavo con i miei in Sicilia. Per mia madre dice avránno un sapore diverso,e´l´acqua figlia mia non e´mica come la nostra”!!!:-) MA RAGIONE E NON RAGIONE io ci provo a farle… sarà l’acqua diversa o anche il clima, perché la farina di ceci l’ho comprata da Palermo. Chissà come mi veranno. Ma quelle di Palermo sono le panelle di Palermo.

Malenando.



Il giorno dopo.

Post n°252 pubblicato il 03 Marzo 2010  da violabludgl0

Il buongiorno si vede dal mattino. Rainer sta meglio. Ma stanotte non ho dormito nulla, la febbre saliva e saliva e a 39.5 , mi sono decisa ho chiamato una guardia medica, anche se lui continuava a dire no. Con i lacrimoni lo convinto.Mi ha preso un´attacco di panico.Pensavo a Georg che con 40 di febbre ,nessuno me lo voleva ricoverare..solo perché Terminale…e lí quel giorno quanto ho urlato, per farlo portare in ospedale.E pensavo la responsabilitá, se succedeva qualcosa, come glielo spiegavo ai suoi che non voleva un dottore. Certo che il mio uomo , ospedali e medici e peggio di me. Ma non ho voluto sentir ragione e con le lacrime lo convinto.Ho avuto paura di perdere qualcosa a cui voglio bene di nuovo. Ma la puntura del dottore gli ha fatto bene.E´solo una semplice influenza che a noi non fa nulla, ma a lui gli immunosopressori lo uccidono, perché non ha l´immunosistema per evitare un rigetto del rene… in caso di un´infezione. Stamattina siamo piú sereni, il sole si vede nel bellissimo panorama dalle finestre della sala.Rainer e´andato al centro trapianti a farsi dare la malattia e farsi vedere, ma non ha piú febbre alta solo 37.2.Lo spavento di stanotte e´stato tanto. E tu Rosa sei sempre convinta di volerti sposare?Si perché lo amo.Con tutte le cose che dovremmo passare belle e brutte …lo amo.E stavolta glielo  detto a Rassú, la prossima tocca a me. Se gli dovrebbe succedere qualcosa, mi cadrebbe il mondo adosso, di questa ne sono certa. Lo spavento tanto, un pó ancora incerta del futuro che avremo avanti, ma va bene. Io ci credo. E che Dio ci proteggi.Come dice mio suocero.E basta alle ciancerie di blog, alle pettegolezze da blog, ho qualcosa di piú importante vivere, vivere e vivere. E con il sole che si vede dal panorama delle finestre in sala.Ho voglia di vivere .Tanta. Vi auguro a tutti e a me stessa una serena giornata.

Viola


Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: